Questo sito utilizza cookies tecnici (necessari) e analitici.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Avvisi 2016

  • 14/11/2016 – AVVISO Si informano i connazionali che questa Ambasciata ha ultimato l’invio dei plichi elettorali agli indirizzi indicati dagli elettori. Le schede dovranno essere restituite per corrispondenza, utilizzando la busta già affrancata contenuta all’interno del plico. Le schede dovranno pervenire per posta in Ambasciata entro le ore 16.00 del 1 dicembre.Cogliamo l’occasione per ricordare che qualora non si riceva il plico entro il 20 novembre, è possibile inoltrare richiesta di emissione di un duplicato della scheda elettorale scrivendo a consolare.pechino@esteri.it  e allegando copia di un documento di identità in corso di validità.Per maggiori informazioni è possibile consultare la pagina del sito dell’Ambasciata dedicata al referendum cliccando qui.

 

L’Ambasciata d’Italia a Pechino, in via del tutto eccezionale per venire incontro alle esigenze di molti studenti, sebbene il giorno 7 Luglio 2016 siano scaduti i termini di preiscrizione e di presentazione dei documenti per la Dichiarazione di Valore, ha sinora continuato e continuerà ad accettare documenti da integrare alle domande di preiscrizione incomplete già pervenute.
Si informano gli studenti che non hanno ancora fornito documentazione completa che, proprio a causa del forte ritardo di consegna dei documenti da parte di studenti o agenzie, non sarà possibile garantire che l’emissione della Dichiarazione di Valore e l’eventuale rilascio del visto avvengano in tempi compatibili con le date stabilite dagli Istituti Universitari o AFAM per gli esami di ammissione o per il perfezionamento dell’iscrizione ai corsi.

 

 

  • 29/01/2016 – ESENZIONE DAL VISTO FINO A 144 ORE (6 GIORNI) IN FAVORE DEI VISITATORI IN TRANSITO IN ARRIVO A SHANGHAI, NANCHINO E HANGZHOU.
    L’Entry & Entry Administration ha annunciato che a partire dal 30 gennaio 2016 i cittadini di 51 Paesi, tra cui l’Italia, potranno entrare nel territorio della Repubblica Popolare Cinese senza visto, per soggiorni non superiori alle 144 ore (pari a 6 giorni), qualora siano in transito per turismo o affari limitatamente alle aree della municipalità di Shanghai e delle Province del Jiangsu e del Zhejiang.
    L’ingresso senza visto sino a 114 ore sarà consentito a quanti fanno ingresso in Cina attraverso gli aeroporti, i porti e le stazioni ferroviarie di Shanghai, attraverso l’aeroporto internazionale Lukou di Nanjing (Nanchino) nella provincia del Jiangsu e attraverso l’aeroporto internazionale Xiaoshan di Hangzhou nella provincia del Zhejiang. L’ingresso senza visto sarà consentito solamente a fronte della dimostrazione di essere in transito in Cina mediante presentazione di biglietti aerei, ferroviari o marittimi aventi quale destinazione un paese terzo diverso da quello di origine (e relativo visto qualora necessario) e che consentano di uscire dal territorio cinese entro e non oltre le 144 ore.