Questo sito utilizza cookies tecnici (necessari) e analitici.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

ANNIVERSARIO DELLA GUERRA IN UCRAINA: AMBASCIATA ITALIANA ORGANIZZA PROIEZIONE DEL DOCU-FILM “KORDON”

A un anno dall’inizio dell’aggressione russa dell’Ucraina, l’Ambasciata d’Italia a Pechino ha organizzato, presso l’Istituto Italiano di Cultura, la proiezione del docu-film italiano “Kordon”, della regista Alice Tomassini. “Un’iniziativa – ha dichiarato l’Incaricato d’Affari italiano, Emanuele di Lorenzo Badia – volta a ribadire il pieno sostegno del nostro Paese all’Ucraina e la solidarietà nei confronti dei tanti ucraini costretti a lasciare le loro case e le loro famiglie a seguito dell’aggressione russa”. Alla proiezione, aperta anche da un toccante intervento dell’Incaricata d’Affari ucraina, Zhanna Leschynska, erano presenti numerosi esponenti della comunità diplomatica, della stampa e della società civile.

“Kordon” è un emozionante ritratto di resistenza, coraggio e solidarietà, che racconta la storia di cinque volontarie ucraine i cui percorsi si intrecciano in una stazione di periferia al confine tra Ucraina e Ungheria, dove fanno la spola per dare aiuto e speranza alle famiglie di rifugiati, otto milioni dei quali si trovano ora in Europa.

La proiezione presso l’Ambasciata italiana si inserisce in una serie di iniziative organizzate a Pechino da diverse Ambasciate e dalla Delegazione dell’Unione Europea ad un anno dall’aggressione russa.