Questo sito utilizza cookies tecnici (necessari) e analitici.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

28/03/2022 – L’AMBASCIATA D’ITALIA ORGANIZZA IL PRIMO “BEIJING FINANCE MINISTRY AND CENTRAL BANK REPRESENTATIVES ECONOMIC SYMPOSIUM”

L’Ambasciata d’Italia a Pechino ha ospitato il primo “Beijing Finance Ministry and Central Bank Representatives – Economic Symposium”. L’evento, articolato in cinque sessioni che hanno toccato i principali temi macroeconomici e finanziari di attualità, è stato organizzato in collaborazione con le Ambasciate di Stati Uniti, Canada, Australia, Regno Unito, Giappone, Francia e Germania.

I rappresentanti delle Banche Centrali e dei Ministeri del Tesoro dei Paesi partecipanti si sono riuniti con CEOs, esperti e accademici del settore finanziario cinese per discutere di politiche economiche e monetarie, flussi finanziari e investimenti esteri in Cina. Tra i circa 80 ospiti cinesi sono intervenuti il Managing Director di S&P Global China Ratings (May Zhong), il Vice Presidente e Chief Economist di JD.com (Shen Jianguang) e il Vice presidente di Moody’s Investors Services (Nicholas Zhu).

In un suo intervento, l’Ambasciatore Ferrari ha detto che “Dobbiamo favorire una più esaustiva comprensione del funzionamento complessivo dell’economia cinese. Le strategie economiche e finanziarie adottate da Pechino hanno implicazioni dirette su tutte le economie. È fondamentale avere una visione chiara di tali dinamiche, tanto più in un contesto globale caratterizzato da sfide senza precedenti”.

Il simposio si è chiuso con un ricevimento nella Residenza dell’Ambasciata d’Italia.