Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Importanti novità procedurali in materia di proroga della validità dei permessi di soggiorno

Data:

07/07/2020


Importanti novità procedurali in materia di proroga della validità dei permessi di soggiorno

Si informa che i titolari di un permesso di soggiorno scaduto tra il 31 gennaio e il 31 luglio 2020 che intendano fare rientro in Italia con transito in un altro Paese Schengen dovranno presentare domanda di visto di reingresso presso le competenti Autorità diplomatico-consolari italiane.

Per le domande e le informazioni è possibile rivolgersi al centro visti del VFS (http://www.vfsglobal.cn/italy/china/beijing/index.html) aperto nei seguenti giorni ( https://ambpechino.esteri.it/ambasciata_pechino/it/ambasciata/news/dall_ambasciata/2020/06/polmonite-virale-da-coronavirus_11.html ). Al momento, per la rete diplomatico consolare italiana in Cina sono aperti i centri VFS di Pechino, Canton e Shanghai.

I titolari di un permesso di soggiorno scaduto tra il 31 gennaio e il 31 luglio 2020 che intendano fare rientro in Italia con transito esclusivamente in Paesi extra-Schengen o rientrando direttamente nel territorio nazionale, possono chiedere il rilascio di una nota informativa di accompagnamento che attesti la proroga della validità del permesso fino al 31 agosto.

Ai fini dell’ottenimento della dichiarazione di accompagnamento sarà necessario inviare direttamente a visti.pechino@esteri.it  i seguenti documenti:
- Copia del passaporto
- Copia dell’ultimo timbro di uscita dall’area Schengen
- Copia del permesso di soggiorno
- Prenotazione aerea valida

Tali procedure sono applicabili a tutte le tipologie di permessi di soggiorno.


975