Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Avvio della rilevazione delle impronte digitali per le richieste di visto per la Repubblica Popolare Cinese

Data:

11/09/2019


Avvio della rilevazione delle impronte digitali per le richieste di visto per la Repubblica Popolare Cinese

Ai sensi delle leggi e dei regolamenti della Cina, a partire dal quarto trimestre 2019, l’Ambasciata e i Consolati Generali della Cina in Italia avvieranno la rilevazione delle impronte digitali delle dieci dita di tutti i richiedenti il visto cinese.
Sono esenti le seguenti persone:

  1. I richiedenti di età inferiore a 14 anni o superiore ai 70 anni;
  2. I membri delle delegazioni ufficiali delle istituzioni governative con capodelegazione a livello pari o superiore a Vice Ministro;
  3. Diplomatici, addetti consolari e personale tecnico amministrativo delle rappresentanze diplomatiche e consolari d’Italia accreditate in Cina;
  4. Richiedenti ai quali sono state rilevate le impronte digitali negli ultimi 5 anni per precedenti richieste di visto con lo stesso passaporto e nella stessa sede di rappresentanza diplomatica e consolare cinese o nello stesso Centro Visti abilitato in Italia;
  5. I richiedenti mutilati di tutte le dieci dita o coloro ai quali non è possibile effettuare la rilevazione delle impronte digitali di tutte le dieci dita.

855