Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

CINA – ITALIA OSPITE D’ONORE ALLA FIERA SUGLI SPORT INVERNALI IN VISTA DELLE OLIMPIADI DI PECHINO 2022

Data:

03/09/2021


CINA – ITALIA OSPITE D’ONORE ALLA FIERA SUGLI SPORT INVERNALI IN VISTA DELLE OLIMPIADI DI PECHINO 2022

Il 3 settembre, presso lo Shougang Park di Pechino, si è tenuta la cerimonia di apertura della “World Winter Sports Expo”, la manifestazione fieristica più importante della Cina e dell’Asia dedicata alle tecnologie e ai prodotti della montagna. L’Italia partecipa all’evento in qualità di Paese Ospite d’onore, in virtu’ della sua antica tradizione alpina e delle straordinarie capacità tecnologiche e di innovazione delle imprese italiane del settore, ma anche alla luce della staffetta tra le Olimpiadi Invernali di Pechino del 2022 e quelle che si terranno a Milano e Cortina d’Ampezzo nel 2026.

Nonostante le limitazioni legate alla pandemia, sono ben 20 le imprese italiane presenti alla manifestazione, strutturate -insieme a ENIT e alla Regione Veneto - in un padiglione messo a disposizione gratuitamente da Agenzia ICE, e alla cui organizzazione hanno partecipato il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, l’Ambasciata d’Italia in Cina, la Camera di Commercio Italiana in Cina, l’ENIT e Assosport.

Alla cerimonia di apertura, cui ha preso parte il Presidente del Comitato Olimpico Internazionale, Thomas Bach, e l’Incaricato d’Affari dell’Ambasciata d’Italia, Min. Cons. Emanuele di Lorenzo Badia, è intervenuto anche il Sottosegretario di Stato agli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, On. Manlio Di Stefano. Il rappresentante del Governo Italiano ha sottolineato come “la qualificata presenza delle imprese italiane alla WWSE, e è stata possibile grazie agli strumenti che abbiamo messo a disposizione del Sistema Italia attraverso il Patto per l’Export e anche grazie al forte impegno dell’Ambasciata– guidata dall’Ambasciatore Ferrari, che ringrazio- nonché di tutto il Sistema Italia. Non a caso l’interscambio commerciale con la Cina è in forte crescita. Nel primo semestre del 2021 il nostro export è cresciuto in maniera considerevole facendo registrare un incremento del 48,3% rispetto allo stesso periodo del 2020, trend che si conferma in crescita anche in comparazione con il periodo pre-pandemico (+20%). Importanti tassi di crescita si registrano anche nel settore delle attrezzature invernali, dove l’Italia mantiene la quarta posizione al mondo per forniture alla Cina. L’evento odierno –ha aggiunto il Sottosegretario Di Stefano- costituisce una tappa importante di avvicinamento all'Anno della Cultura e del Turismo Italia-Cina 2022 e alla staffetta tra le Olimpiadi invernali di Pechino e quelle di Milano-Cortina”.


1098