This site uses cookies to provide a better experience. Continuing navigation accept the use of cookies by us OK

PECHINO – AL VIA LA V EDIZIONE DELLA SETTIMANA DELLA CUCINA ITALIANA NEL MONDO

Date:

11/23/2020


PECHINO – AL VIA LA V EDIZIONE DELLA SETTIMANA DELLA CUCINA ITALIANA NEL MONDO

Prende il via questa sera a Pechino la Quinta edizione della Settimana della Cucina Italiana nel mondo, con un programma di eventi e attività promozionali della tradizione gastronomica italiana che dureranno fino al prossimo 29 novembre.

L’edizione di quest’anno si apre oggi con una cena organizzata presso il ristorante cinese “Dadong” e preparata dagli chef dello stesso Dadong e del Ristorante “Niko Romito” del Bulgari Hotel di Pechino. Alla cena, cui parteciperanno alti esponenti dei media di settore e noti influencer cinesi, si celebreranno le differenze e analogie della cucina italiana e cinese attraverso le creazioni dei due chef. L’Ambasciatore d’Italia Luca Ferrari riferisce che “con questa cena vogliamo celebrare un sincretismo di storia e palato, dove le tradizioni culinarie di Italia e Cina si fondono per dare vita a un’esperienza gastronomica unica nel suo genere. Intendiamo così promuovere l’impareggiabile qualità dei prodotti italiani, che possono essere utilizzati anche per elaborati piatti della cucina cinese ed orientale”.

Attraverso l’esperienza indiretta di giornalisti e influencer, si vuole trasmettere al pubblico cinese un messaggio semplice e genuino: oltre ai piatti da ristorante, l’eccelsa qualità delle materie prime italiane si coniuga perfettamente con la tradizione culinaria cinese.

Quest’anno la Settimana della Cucina italiana si concentrerà in particolare su strumenti di promozione online, un settore in enorme crescita in Cina. Tra le iniziative promosse dall’Ambasciata d’Italia a Pechino, si segnalano una campagna videopromozionale con Federvini e una per illustrare la qualità degli spiriti e dei cocktail italiani, accordi con le principali società di consegna del cibo a domicilio ed eventi di presentazione dei 26 prodotti inseriti nel recente accordo sulla tutela delle indicazioni geografiche tra Cina ed Unione Europea.

Le attività promozionali della Settimana della Cucina italiana nel mondo si inseriscono in un quadro di rapporti bilaterali in crescita, che potranno vieppiù rafforzarsi attraverso i numerosi strumenti messi a disposizione dal Patto per l’Export voluto dal Ministro degli Esteri e della Cooperazione Internazionale Luigi Di Maio. Secondo gli ultimi dati, nei primi nove mesi del 2020 l’export agroalimentare dall’Italia verso la Cina è salito del 24,9%, il tasso più elevato tra tutti i Paesi destinatari delle esportazioni italiane in questo settore. Anche le esportazioni di vino italiano negli ultimi dieci anni sono aumentate di oltre il 200%, e l’Italia si è attestata nel 2019 al quarto posto tra i principali paesi fornitori di vino alla Cina.


1018